Olbia Di Pinta 2018

Taglio del nastro per il nuovo molo di Golfo Aranci con 110 posti barca

OLBIA. Taglio del nastro, ieri sera, a Golfo Aranci del nuovo molo che potrà ospitare centodieci imbarcazioni. "Oggi all'inaugurazione del nuovo punto d'ormeggio -ha commentato il sindaco Giuseppe Fasolino-. Riqualifcare il waterfront di Golfo Aranci è l'esempio di come un'opera pubblica non serva esclusivamte a migliorare l'immagine di un paese e diversificare l'offerta turistica, ma di come possa essere da stimolo ai privati per la nascita di nuove attività imprenditoriali utili al sistema socio economico locale". Presente il comandante della capitaneria di porto circomare di Golfo Aranci Paolo Pisano, il vice questore dirigente del commissariato di polizia Fernando Spinicci e il comandante della Guardia Di Finanza di Olbia Marco Salvagno.

Grande soddisfazione anche dell'architetto Franco Gnessi, responsabile tecnico della ditta Le Castellet di Latina, progettista della struttura che è stata installata a Golfo Aranci. Un particolare brevetto che Gnessi ha messo a punto in anni di esperienza nel campo della cantieristica nautica e che utilizza cemento e polistirolo per i pontili galleggianti con blocchi detti break water per la capacità di bloccare le mareggiate e le onde causate dal vento forte. La difficoltà è stata quella di adattare i pontili che di fatto sono dritti al progetto che invece prevedeva una curva che desse movimento alla struttura e si adattasse alla natura dell'insenatura che ospita il porticciolo.

Le Castellet ha utilizzato una particolare tecnologia tutta Made in Italy e ha utilizzato manovalanza locale per la costruzione e il trasporto a Golfo Aranci. Camminando sul nuovo pontile galleggiante sembra di stare sulla terra ferma e di fatto la nuova struttura oltre a creare nuovi posti di lavoro apre le porte ai diportisti di lusso con imbarcazioni e yacht che potranno lanciare un nuovo mercato nel comune gioiello che in questi anni ha fatto passi da gigante andando a catturare turisti che nel tempo si sono innamorati di uno dei luoghi più belli al mondo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione