Giampaolo Mazzoleni nuovo coach della Santa Croce Basket di Olbia

Sport
OLBIA. Sarà Giampaolo Mazzoleni a guidare la Santa Croce Basket Olbia nella stagione 2017-2018. La scelta di Mazzoleni è un primo, importante tassello del progetto volto a potenziare il settore giovanile, anche attraverso una serie di collaborazioni con altre società isolane. Mazzoleni, che opererà insieme a Gianni Loi, responsabile del minibasket,  prende il posto di Salvatore Franzini al quale va il sentito ringraziamento della Santa Croce Basket per il lavoro svolto. Per il nuovo coach si tratta di un gradito ritorno, avendo già guidato la squadra gialloblù nella stagione 2004-2005. La Santa Croce è lieta di annunciare anche la collaborazione di Fabiana Pinna, ex cestista e moglie del nuovo coach, alla quale sarà affidato il compito di curare anche  il settore femminile.  

“Siamo convinti di aver fatto la scelta giusta per far decollare il nostro progetto basato sui giovani. L’ingaggio di Giampaolo Mazzoleni e Fabiana Pinna è un primo passo importante perché ci consente di lavorare serenamente su una serie di altre iniziative che comunicheremo a breve”. (Marco Da Tome – general manager Santa Croce Basket).

“Ringrazio di cuore la famiglia Da Tome e la società per questa opportunità di lavorare insieme a un progetto in cui credo tanto. Sono felice di ritornare a Olbia, di cui ho bellissimi ricordi, in particolare della magnifica stagione in cui vincemmo la regoular season in B2 e poi, complice l’infortunio di Brembilla,  perdemmo in semifinale”. (Giampaolo Mazzoleni)

Giampaolo Mazzoleni comincia la sua attività con le squadre giovanili. Tre anni tra Torres e Sant’Orsola prima del trasferimento alla Silver Porto Torres che guida per due anni portandola dalla C2 alla C1. Con il Sant’Orsola vince il campionato di serie D e ottiene un ottimo piazzamento in C2 prima della grande stagione alla  Santa Croce Olbia nel 2004, culminata nella vittoria della regular season in B2. Il ritorno a Sassari, alla guida di formazioni under 18 e under 19, vale la conquista di tre titoli regionali in due stagioni. Nuova stagione alla Silver Porto Torres prima dell’entusiasmante vittoria di due campionati di fila (C2 e C1) alla guida dell’Edera Bakkus Sassari con un bilancio di 70 vittorie in 74 partite. Ritorna al Sant’Orsola come vice allenatore e vince il torneo di C2. Quindi lavora per tre anni con le giovanili della Dinamo 2000, raggiungendo ottimi risultati. Infine, la grande stagione con l’under 14 della polisportiva Dinamo, conclusa con la vittoria del titolo regionale e il piazzamento al quattordicesimo posto nelle finali di Bormio. Nel palmares entra anche una super stagione nel campionato Uisp con la squadra dell’Edera, conclusa senza sconfitte. È stato vice allenatore della Dinamo Banco di Sardegna in Legadue.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione