S'Iscuru

Ruba le valigie di un turista a Portisco, arrestato un 40enne di Arzachena

Cronaca
OLBIA. I Carabinieri della Stazione di Porto Rotondo hanno denunciato a piede libero A.P., 40enne residente ad Arzachena con precedenti di polizia, per furto aggravato.
L’uomo, sfruttando la momentanea assenza di un turista, che era appena arrivato ed era intento a scaricare l’auto dalle varie cose trasportate per trascorrere un periodo di vacanza a Portisco, mentre l’auto era parcheggiata nei parcheggi della Marina di Portisco, si è impossessato delle valigie, contenenti oggetti di valore e denaro per un valore complessivo di oltre 4mila euro, ancora presenti all’interno dell’autovettura.

I Carabinieri della Motovedetta 217 e della Stazione di Porto Rotondo, allertati dalla vittima e da alcuni turisti che avevano assistito alla scena ed alla fuga del ladro, hanno potuto ricostruire l’accaduto grazie anche all’ottimo sistema di videosorveglianza presente nell’area di Portisco, hanno identificato l’auto in fuga e, da lì, sono risaliti all’autore del furto. A.P è stato trovato nella sua abitazione con ancora tutte le valigie e parte del denaro. Lui è stato denunciato a piede libero e la refurtiva, compreso parte del denaro contante di circa 2.200 €, è stata consegnata al legittimo proprietario.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche