S'Iscuru

Il futuro dei paesaggi militari, lunedì a Caprera un incontro

Cultura e Spettacolo
OLBIA. Forte Arbuticci: uno degli esempi più riusciti di conservazione, valorizzazione e riconversione di una struttura militare ad uso civile. Lunedì 14 agosto 2017, alle 19, nello splendido scenario del Museo Nazionale Memoriale Giuseppe Garibaldi, che per l’occasione resterà aperto fino alle 22,30, il Polo Museale della Sardegna  invita turisti e visitatori a  partecipare ad una serata dedicata a “Un futuro per i paesaggi militari”.
Il museo aprirà i suoi spazi espositivi per ospitare la mostra “Military Landscapes - Scenari per il futuro del patrimonio militare”, organizzata in collaborazione col Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura dell’Università degli Studi di Cagliari, in occasione del 150° anniversario della dismissione delle piazzeforti militari in Italia. Con il nuovo allestimento realizzato nella Fortezza, batteria di straordinaria bellezza edificata alla fine dell’Ottocento, all’interno dei locali storicamente utilizzati per lo stoccaggio e il confezionamento delle munizioni, le riservette, sarà possibile ammirare attraverso pannelli espositivi i documenti realizzati e proposti dagli esperti internazionali intervenuti al Convegno che si è tenuto sull’argomento
 dal 21 al 24 giugno 2017 a La Maddalena. Nei pannelli esposti in un percorso ricco di storia, saranno visibili al pubblico i contributi scientifici e multidisciplinari prodotti dagli studiosi su un tema di estrema attualità, come quello delle strutture militari dismesse. Si aprono nuovi scenari per una riconversione ad uso civile, culturale e turistico di una parte importante e strategica del nostro patrimonio culturale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche