Turismo sostenibile, l'assessore Paci riceve una delegazione giapponese

Turismo
OLBIA. Turismo sostenibile e prospettive nel mercato internazionale. Per parlarne, il vicepresidente della Regione Raffaele Paci ha ricevuto una delegazione giapponese composta da 2 ricercatori del Ministero del Territorio, Infrastrutture, Trasporti e Turismo del Giappone e 2 rappresentanti della Sun Beam Co.Ltd, accompagnati da Patrizia Modica dell'Università di Cagliari dove la delegazione studia modelli di turismo sostenibile elaborati nell'Ateneo cagliaritano e sperimentati con successo nella nostra regione . “In Sardegna abbiamo un ambiente naturale unico al mondo, vario e reso ancora più esclusivo da questo splendido clima mite: una nostra grande ricchezza, che esiste da milioni di anni, patrimonio che lasceremo alle future generazioni e che è uno, il primo, dei fortissimi attrattori turistici della nostra regione”, ha detto Paci.

“Ci sono poi le nostre tradizioni millenarie e la nostra cultura, con i canti a tenores, l’artigianato, l’abbigliamento e l’agroalimentare. Tutti questi sono attrattori fortissimi per quello che cercano oggi visitatori e turisti, non solo un viaggio ma un’esperienza che passa appunto attraverso il cibo, l’artigianato, l’ambiente che noi offriamo ai turisti ma che attraverso l’alta tecnologia vogliamo allo stesso tempo portare nel mondo. La Giunta, da parte sua, supporta fortemente e con importanti finanziamenti le politiche per un turismo sempre più sostenibile”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione