Fondi ai gruppi Sardegna, la Barracciu condannata a quattro anni

Cronaca
OLBIA. Quattro anni di reclusione. E' questa la condanna che il magistrato ha letto all'imputata, la ex sottosegretaria alla cultura del partito democratico Francesca Barracciu, nell'aula del tribunale di Cagliari dopo più di un'ora di camera di consiglio. La sentenza di prima grado arriva in seguito alle accuse per peculato e utilizzo di circa 80mila euro, per scopi privati e dunque non per motivi istituzionali. L'accusa aveva chiesto per la Barracciu 5 anni di reclusione.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche