Ottima prestazione dell'Olbia calcio a Oschiri contro il Cagliari Primavera

OLBIA. Una buona sgambata di un fresco pomeriggio oschirese per l’Olbia che, presso l’impianto comunale Sebastiano Sotgia, ha disputato una partitella amichevole contro la formazione del Cagliari Primavera, attuale capolista nel girone B del proprio campionato.

I ragazzi di mister Mereu, decisamente imballati dai carichi di lavoro settimanali programmati per la ripresa dopo la sosta e dal duro allenamento mattutino, hanno superato l’ottima squadra rossoblù con il risultato di 1-0, al termine di una partita giocata comunque su buoni ritmi, malgrado un campo appesantito dalle forti piogge della notte abbia finito per incidere sulla qualità delle giocate. I bianchi, scesi in campo con formazioni differenti nei due tempi disputati e con al proprio seguito anche alcuni elementi della squadra Berretti, hanno dunque cercato di tradurre in campo il proprio gioco di fraseggi e geometrie, trovando, nella pesantezza della gambe e del terreno di gioco, comunque spunti e soluzioni interessanti contro un avversario accorto e ben messo in campo.

Nel primo tempo l’occasione più ghiotta capita, verso il finire di frazione, sulla testa di Ogunseye, che incornando il bell’assist di Ragatzu dalla sinistra ha sfiorato il palo alla destra di Daga. Precedente erano stati Vasco Oliveira con un piattone volante da corner e Ragatzu con un tiro da fuori a conclusione di un’azione in convergenza ad andare vicini al gol. Nella ripresa l’undici bianco parte a spron battuto sfruttando la freschezza atletica delle frecce laterali Cotali e Pinna e dei velocisti Senesi e Arras. Al 48’ Daga respinge un diagonale di Piredda, mentre al 53’ Dametto è freddo e preciso nel trasformare il calcio di rigore guadagnato da Murgia per atterramento in area. Nella mezz’ora finale l’Olbia crea i presupposti per trovare il raddoppio e ci va vicina due volte con Arras (in spaccata su cross di Senesi e con un tiro potente su imbeccata di Piredda), con Caria (diagonale in scivolata bloccato da Daga) e infine con Pinna, bravo a concludere con un mancino di poco alto una bella azione personale.

Al termine dell’incontro mister Mereu ha così commentato: “Per noi quello di questo pomeriggio è stato un ottimo allenamento che va a impreziosire il duro lavoro programmato per questa settimana. I doppi carichi di lavoro si sono fatti sentire ma la squadra ha risposto bene e di questo sono molto soddisfatto. L’obiettivo è arrivare pronti e brillanti alla ripresa del campionato con il Piacenza”.

TABELLINO
Olbia-Cagliari Primavera 1-0 (53’ rig. Dametto)

OLBIA: Aresti [46’ Van der Want (80’ Idrissi)], Pisano (46’ Pinna), Vasco Oliveira (46’ Dametto), Leverbe (46’ Iotti), Manca (46’ Cotali), Pennington [46’ Vispo (88’ Melgari)], Muroni (46’ Feola), Piredda (72’ Caria), Murgia (80’ Derosas), Ragatzu (46’ Arras), Ogunseye (46’ Senesi). All.: Bernardo Mereu
CAGLIARI P.: Daga, Kouadio (60' Porru), Antonini Lui, Cadili, Aly (46' Molberg), Tetteh (46’ Fini), Marongiu, Porcheddu (72’ Sanna), Doratiotto (46’ Mastromarino), Camba (46’ Dervishi), Gagliano. All.: Max Canzi
NOTE: Allenamento disputato allo stadio "Sebastiano Sotgia" di Oschiri
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA