Wi-Fi gratuito a Olbia grazie a bando europeo, i Cinque Stelle presentano mozione

OLBIA. I consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle,  Maria Teresa Piccinnu e  Roberto Firinaio hanno presentato questa mattina una mozione al sindaco di Olbia, Settimo Nizzi e al presidente del consiglio comunale Giampiero Mura in merito all'introduzione della wi-fi gratuita a Olbia sfruttando un  bando europeo. Ecco la mozione nella sua forma integrale.

 

 "Oggetto: MOZIONE EX ART. 56 REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE

             RETE WI-FI GRATUITA E BANDO EUROPEO

 

I consiglieri del M5S Olbia hanno da sempre impostato la propria opposizione con spirito costruttivo e propositivo.      

 

PREMESSO CHE

-La città di Olbia ha una forte vocazione turistica, ospita un polo universitario, è una meta  anche di passaggio per lavoro oltre ad essere importante scalo portuale e aeroportuale;

-Lo strumento più utile in queste circostanze è l’uso della tecnologia con accesso alla rete internet;

-Diversi comuni d’italia e all’estero sono già dotati di una efficiente rete wi-fi libera e gratuita almeno nei centri storici, nelle maggiori piazze, nei punti d’interesse turistici, sportivi e di cultura;

-Nel Comune di Olbia, attualmente, la connessione libera è solo in alcuni punti a gestione privata;

 

CONSIDERATO INOLTRE CHE

La Commissione Europea ha lanciato il bando per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini negli spazi pubblici come parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta l’Europa”.

Il Comune di Olbia è presente nella lista dei beneficiari, salvo variazioni possibili all’interno del bando.

Il bando WI-FI4EU uscirà il 15 MAGGIO 2018 ed è già possibile per gli  Enti locali registrarsi attraverso questo portale https://goo.gl/4PKkJj.

La registrazione è il passo preliminare che consentirà ai Comuni di partecipare al bando e ottenere il voucher.

Il 15 Maggio 2018, alle ore 13.00 uscirà il primo bando: i Comuni registrati potranno presentare la  propria candidatura per avere un voucher WiFi4EU. I voucher saranno assegnati secondo la modalità “a sportello” (“first-come, first-served”), cioè in base all’ordine di arrivo della richiesta. Sarà quindi fondamentale la data e l’orario di inoltro della candidatura.   

Il voucher coprirà i costi per le attrezzature e l’installazione degli hotspot Wi-fi. Ai beneficiari spetterà impegnarsi per pagare i costi per la connessione e il mantenimento dell’infrastruttura per offrire una connessione Wi-fi libera e di alta qualità per almeno 3 anni. L’ammontare del voucher equivale a 15.000 euro per ciascuna municipalità.  

 

 

TUTTO CIÒ PREMESSO e CONSIDERATO

SI IMPEGNA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

1.   Ad attivarsi per la proposta in oggetto con la predisposizione di punti di accesso gratuiti alla rete internet nel maggior numero di spazi pubblici del nostro Comune, nel più breve tempo possibile ed a offrire gratuitamente la connessione per la maggior parte delle ore possibili.

2.   A partecipare al bando UE WI-FI4EU e ad altri similari che l’ufficio potrà meglio vagliare all’interno della struttura, compatibilmente con i requisiti richiesti, ciò al fine di integrare le risorse del bilancio comunale;

3.   A dar conto del cronoprogramma nel caso di approvazione della presente mozione.

 M5S Olbia

Firmato Maria Teresa Piccinnu e Roberto Ferinaio".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS