Via libera all'apertura del McDonald in zona industriale a Olbia, 35 i posti di lavoro

OLBIA. Si è concluso, con il parere di conformità della conferenza di servizi indetta lo scorso 6 marzo, l’iter burocratico della McDonald’s Development Italy Llc che ha intenzione di partire immediatamente con i lavori relativi al progetto di un ristorante/bar (compreso il servizio da asporto Drive) in via Indonesia, all’interno dell’agglomerato industriale del Cipnes.

Nei mesi scorsi, infatti, la maggiore catena di fast food del mondo, dopo averne fatto richiesta, ha acquisito un’area di circa 3.900 metri quadrati all’interno della quale vuole realizzare uno “stabilimento” di poco meno di 450 mq. L’investimento previsto è di circa 2 milioni di euro (1,5 milioni riguardano la sola costruzione dell’edificio), e l’occupazione prevista è stimata in 30-35 unità lavorative.

La superficie interessata all’insediamento diretto (e non in franchising) di McDonald’s si trova all’angolo di via Indonesia, di fronte all’ampia rotatoria che collega Olbia alla strada provinciale per Golfo Aranci e alle sopraelevate, al confine con la palazzina un tempo occupata dal Commissariato di Polizia, e, prima ancora, dalla compagnia aerea Meridiana.

La succursale italiana della società statunitense ha perfezionato nel periodo previsto le pratiche per l’ottenimento delle necessarie autorizzazioni e ora conta di bruciare le tappe realizzare in tempi rapidissimi, presumibilmente ai primi di luglio, la costruzione dell’immobile.

 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA