Infartuato a bordo di un peschereccio soccorso in Sardegna da elicottero dell'aeronautica militare

OLBIA. La missione, richiesta dal 13° MRSC (Maritime Rescue Sub Center) di Cagliari al Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE), si è resa necessaria viste le critiche condizioni di salute dell'uomo, un trentenne membro dell'equipaggio dell'imbarcazione.

L'elicottero dell'80° Centro SAR (Search and Rescue) di Decimomannu (CA), uno degli assetti dell'Aeronautica Militare in prontezza h24 sul territorio nazionale per attività di ricerca e soccorso, pochi minuti dopo l'attivazione, era sulla verticale del peschereccio per il recupero dell'infartuato; l'intervento, nonostante le avverse condizioni di vento e mare forte,  è stato condotto in tempi brevissimi dal personale aero-soccorritore AM grazie ad una speciale barella calata tramite verricello sul peschereccio. L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Brotzu di Cagliari.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA