EURONICS OLBIA

Droga nelle scuole, in azione la Guardia di finanza di Olbia: nei guai un 15enne olbiese

OLBIA. I militari del Comando Provinciale di Sassari, nell’ambito dell’implementazione delle attività volte alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, hanno concluso, in questi mesi, una serie di interventi antidroga all’interno dei plessi scolastici della Gallura.

Le Fiamme Gialle di Olbia, a seguito di riunioni presso l’Assessorato all’Istruzione di Olbia e con i Dirigenti Scolastici delle scuole medie superiori interessati, circa venti istituti, distribuiti tra Olbia, Ozieri, Palau, La Maddalena ed Arzachena, hanno eseguito, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga, numerosi controlli sequestrando quasi cento grammi di sostanze stupefacenti e segnalando come consumatori alle Prefetture di competenza quindici studenti nonché denunciandone altri dodici, alla Procura della Repubblica ordinaria di Tempio Pausania ovvero alla competente Procura della Repubblica per i minorenni di Sassari, per detenzione ai fini di spaccio all’interno degli istituti stessi.

Le sostanze rinvenute e sequestrate, prevalentemente marijuana e hashish, sono risultate nella gran parte dei casi già suddivise in dosi e pronte per essere smerciate ai giovanissimi clienti.

In termini di diffusione della specifica problematica, i controlli antidroga svolti hanno permesso di effettuare sequestri e conseguenti segnalazioni in tutti gli istituti interessati dai controlli, indifferentemente che si trattasse di licei o istituti tecnici. I comportamenti illeciti posti in essere dagli studenti sono stati anche, nell’immediato, oggetto di provvedimenti di natura disciplinare da parte dei Dirigenti scolastici, non solo per la salvaguardia dell’Istituto ma soprattutto dei discenti.

Gli interventi hanno riscosso nell’immediatezza grande plauso da parte sia del corpo docente che delle famiglie in quanto finalizzati ad arginare fenomeni criminosi in un ambiente destinato alla formazione ed educazione civica dei giovani studenti. Sempre sul fronte del contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti perpetrato anche da giovanissimi, nei giorni scorsi, a seguito di una preliminare attività info- investigativa, i militari hanno indivudato un giovane olbiese di 15 anni che è stato fermato al rientro presso la propria abitazione. Il ragazzo, evidentemente innervosito dalla presenza dei militari e su richiesta degli stessi, ha consegnato un involucro contenente numerose inflorescenze di Marijuana e un bilancino di precisione occultati all’interno degli slip. La successiva perquisizione dell’abitazione si è conclusa con il rinvenimento e sequestro di circa 40 grammi di sostanze stupefacenti di vario genere (Hashish e Marijuana) un bilancino di precisione, un telefono cellulare e vario materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Al termine dell’operazione il ragazzo veniva denunciato alla competente Procura per i Minorenni di Sassari e quindi affidato ai genitori conviventi che avevano assistito gli operanti nell’esecuzione delle attività di polizia giudiziaria. I

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS
EURONICS OLBIA