Finalissima del campionato italiano windsurf freestyle a Sa Barra dal 12 al 16 giugno

OLBIA. Il Windsurfing Club Sa Barra sarà la location che assegnerà il titolo nazionale freestyle di windsurf. Dal 12 al 16 giugno va in scena la finale del Campionato Italiano Aicw Freestyle. La seconda e ultima tappa del circuito si svolgerà nel club che sorge sull’Isola di Sant’Antioco, nell’estremo sud ovest della Sardegna, all’interno della manifestazione Windsurf Grand Slam, in programma dal 12 al 18 giugno a Calasetta, dove si svolgeranno le prove di slalom, formula e raceboard.

La gara verrà trasmessa in diretta streaming grazie alla collaborazione con vedetta.org sui canali web dell’Aicw e sulle pagine Facebook del WCSB. Considerato uno degli spot migliori in Europa per il freestyle, il Windsurfing Club Sa Barra è una vera e propria “macchina del vento” che ha già ospitato il Campionato Nazionale Aicw nel 2015 che va ad aggiungersi alle due edizioni del Sa Barra Freestyle Contest, da molti considerate tra le gare più spettacolari degli ultimi anni.

L’attesa sfida sarà tra i due leader della classifica attuale. L’atleta di casa Rossel Bertoldo, 28 anni e già vincitore del Sa Barra Contest nel 2014, contro Riccardo Marca, 21enne atleta di Riccione che proprio a Sa Barra ha completato il suo percorso di crescita che lo ha portato a competere a livello internazionale. I due sono primi a pari merito in virtù della prima tappa disputata al Pier Windsurf sul Lago di Garda lo scorso 26/27 maggio. Occhio anche a Gigi Madeddu, titolare del club e terzo nella classifica provvisoria che con la sua esperienza di anni di gare potrebbe dar filo da torcere ai due ragazzi cresciuti proprio sotto la sua supervisione. Sarà presente anche l'inossidabile Stefano Lorioli già campione italiano che in acqua mette in fila molti atleti della "new generation".

Da tenere d’occhio anche il “waterman” siciliano Francesco Cappuzzo. Appena 19 anni, è un rider completo e lo scorso anno ha conquistato il titolo nazionale nel wave, oltre ad essersi consolidato come uno dei più forti kiter italiani e internazionali. Ora si prepara a combattere anche per il trono del freestyle.

In attesa che le previsioni meteo confermino l’aria di maestrale prevista per i giorni della competizione, i rider sono pronti a dare spettacolo a colpi di manovre ad alto contenuto adrenalitico. Il movimento freestyle italiano sta vivendo infatti uno dei momenti più floridi a livello internazionale e con diversi atleti impegnati nella preparazione delle tappe del Professional World Tour e dell’European Freestyle Pro Tour, da Jacopo Testa a Giovanni Passani fino a Mattia Fabrizi e Marco Vinante, ai quali va il più grande in bocca al lupo, cresce l’attesa per scoprire chi sarà in grado di seguire le proprie orme iniziando proprio dalla sfida nazionale.

Iscrizioni last minute in Segreteria WGS a SottoTorre dalle ore 8.30 del 12 giugno 2018. Skippers meeting a Sa Barra ore 11. 1^ possibile partenza tabellone freestyle a Sa Barra ore 11.30. Streaming disponibile dalle ore 10.30 sul sito www.aicw.it.


 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

Leggi anche

SIDDURA TÌROS
EURONICS OLBIA