Vacanze: le famiglie cercano case 'green', con caratteristiche sostenibili

Sostenibilita
AdnKronos
Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - Non risente della crisi il mercato delle case vacanze che, per chi lo volesse, si tinge anche di verde. Non destano stupore, infatti, le richieste da parte dei vacanzieri di case 'green', preferite soprattutto dalle famiglie. Nello specifico le famiglie rappresentano poco piu' del 50% della domanda per case vacanza e, di questo 50%, il 23% esplicita nella richiesta caratteristiche dell'immobile che vanno proprio nella direzione della sostenibilita'. Sono questi i dati elaborati per l'Adnkronos da Immobiliare.it attraverso il proprio sito CaseVacanza.it. Tra le condizioni irrinunciabili per questa categoria di vacanzieri troviamo il giardino e la possibilita' di portare con se' gli amici a quattro zampe. Per chi, invece, ha bambini piccoli, il requisito fondamentale e' la facilita' d'accesso. Bandite, dunque, la scale. La famiglia che cerca una casa vacanza 'green' ha come scopo principale quello di allontanare i figli dalla realta' metropolitana in cui vivono. Si orienta a vacanze mediamente lunghe (3-4 settimane) e predilige destinazioni tranquille, a misura di famiglia, come ad esempio il Salento e il Conero. Avendo esigenze molto specifiche, i vacanzieri 'green' pianificano con molto anticipo le proprie ferie e prenotano almeno 3-5 mesi prima della partenza. Per loro, quindi, il last minute non e' un'opzione praticabile nonostante i vantaggi. Sempre secondo un'indagine Immobiliare.it, la formula del last minute consente risparmi che vanno dal 20 al 40% soprattutto in Sardegna, Calabria, Salento e Sicilia. Quanto ai gruppi di amici, che solitamente viaggiano almeno in 4, il loro primo parametro di scelta, oltre la destinazione, e' il prezzo. Tendono a risparmiare e cercano soluzioni dove si possa stare anche in sei. Prediligono realta' deputate al divertimento, sono molto devoti al last minute e le loro ferie durano mediamente una settimana meno di quelle delle famiglie (11 giorni per i gruppi, 18 per le famiglie). Sia per le famiglie che per i giovani, pero', la nota dolente riguarda il mezzo di trasporto. Entrambi i gruppi, infatti, preferiscono raggiungere in auto la casa vacanza: i primi per comodita', mentre i secondi per dividere le spese anche del viaggio.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA