Bocciato impianto eolico di Monte Gazzaro

Sostenibilita
AdnKronos
Firenze, 16 apr. - (Adnkronos) - La Conferenza dei Servizi della Regione Toscana ha bocciato le pale eoliche sul Monte Gazzaro. "Riconosciute le ragioni espresse in questi mesi da Italia Nostra Firenze e da altre associazioni ambientaliste contro uno scempio insensato - fa sapere Italia Nostra - L'impianto, infatti, sarebbe sorto sul sentiero '00' del Cai, più volte citato nel documento finale della Sovrintendenza, che avrebbe subito danni irreversibili, come sarebbe successo per tutta la zona, che vanta itinerari storici riconosciuti ed apprezzati a livello europeo. E questo è bastato per dire no all'impianto". I rappresentanti di Italia Nostra e del comitato Monte Gazzaro - no eolico selvaggio e della Rete della resistenza sui Crinali, nel manifestare la propria soddisfazione, dichiarano: "Apprezziamo moltissimo il lavoro della Soprintendenza, che ha dovuto superare il forte handicap iniziale rappresentato dal primitivo giudizio favorevole, dato in sede di valutazione di compatibilità ambientale. Ma un riesame accurato della documentazione e soprattutto due sopralluoghi sul posto negli ultimi mesi, hanno fatto emergere tutti i ben fondati motivi per il no definitivo all'impianto che, per primo, avrebbe violato il crinale principale del nostro Appennino".

Leggi anche

SIDDURA TÌROS