Sagra del mirto Telti

Migranti: Confapi Padova, il piano dell'Austria colpirà anche noi (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - (Adnkronos) - "Ciò equivale a circa un terzo dei 6 miliardi che costituiscono il totale delle esportazioni del territorio verso i paesi dell’area UE. E’ evidente che il rallentamento del trasporto di merci nelle aree di confine e l’incremento dei costi per il sistema manifatturiero e della logistica comporterebbe una perdita di competitività alle imprese, le cui conseguenze pagheremmo anche noi. Peraltro, con queste considerazioni stiamo tocchiamo solo in parte il problema complessivo dell’aggravio dei costi, perché non si considerano la spesa diretta per il ripristino dei controlli e il danno indiretto che toccherebbe in particolar modo l’indotto turistico", spiega.Secondo la rilevazione del traffico merci attraverso le Alpi il Brennero è il valico alpino che registra il maggior traffico di merci su strada con 29 milioni di tonnellate, a cui si aggiungono 11,7 milioni di tonnellate che transitano su treno, con 523 veicoli pesanti che transitano all’ora."E’ il caso di ribadirlo: le prese di posizione “emotive” di molti rappresentanti della nostra classe politica, stimolate dagli attentati di Bruxelles e, prima, di Parigi, sono pericolose - conclude D’Onofrio - Rinunciare al diritto ormai acquisito della libera circolazione di merci e persone, oltre a rappresentare un gigantesco fallimento politico, avrebbe anche deleterie conseguenze sulle economie nazionali".

Leggi anche

SIDDURA