Avvocati giuslavoristi, auguri buon lavoro a Poletti e Orlando

Rusconi, "Pronti a collaborare per superare disfunzioni".

Professioni
AdnKronos
Roma, 25 feb. (Labitalia) - Augurando buon lavoro ai nuovi ministri della Giustizia e del Lavoro, Andrea Orlando e Giuliano Poletti, l'associazione Avvocati giuslavoristi italiani (Agi), in una lettera inviata ad entrambi, offre "la più ampia disponibilità a collaborare per rendere più rapida ed efficiente la giustizia del lavoro" e per rendere parere al governo sulle "riforme dei lavori", per "garantirne la qualità e tutelare l'equità sociale". Lo rende noto l'Agi. L'associazione dei giuslavoristi auspica di essere "a breve convocata, possibilmente in via congiunta dai due ministri, posto che gli interventi di settore coinvolgono la competenza di entrambi". La giustizia del lavoro, si sottolinea, è uno "snodo fondamentale, specie in questo momento, per assicurare espressione civile e proficua alle tensioni che si manifestano nel mondo del lavoro e al fisiologico conflitto tra interessi delle parti". Ma essa "come e non meno di altri settori -sottolinea il presidente di Agi, Fabio Rusconi - sconta disfunzioni, incongruenze e aporie sempre più gravi, derivanti da trascuratezza e incoerenza di interventi". Al riguardo, gli avvocati giuslavoristi, con la loro esperienza di consulenti e difensori di entrambe le parti del rapporto di lavoro e di esperti della giustizia applicata, ritengono di "poter suggerire misure tecniche utili all'immediato miglioramento della giustizia del lavoro, anche a costo zero".

Leggi anche