Protocollo Anci e Anea per aumentare il risparmio energetico in Campania

Sostenibilita
AdnKronos
Napoli, 25 feb. - (Adnkronos) - Sarà firmato venerdì 28 febbraio, nel corso di una conferenza stampa presso la sezione campana dell'Anci, un protocollo d'intesa con Anea (Agenzia napoletana energia e ambiente). Il contenuto dell'accordo prevede un supporto alle amministrazioni per la redazione di progetti Paes (Piani d'azione energia sostenibile) per i Comuni della Campania che intendono ridurre le emissioni di CO2 e aumentare il risparmio energetico, con un conseguente risparmio in bilancio. Prima occasione di promozione del protocollo l'appuntamento alla settima edizione di EnergyMed, nella Mostra d'Oltremare di Napoli dal 27 al 29 marzo, dove si svolgeranno convegni e workshop per supportare la pianificazione delle iniziative. Un importante momento di scambio sarà rappresentato anche dal primo meeting italiano del progetto europeo Shaams (Strategic hubs for the analysis and acceleration of Mediterranean solar sector), al quale prenderanno parte sette delegazioni straniere, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Italia, Libano e Spagna che parteciperanno al un confronto sullo stato dell'arte in tema di energia solare. L'obiettivo del progetto, che si concluderà nel 2015, è di sensibilizzare l'opinione pubblica in materia di efficienza energetica attraverso il trasferimento e le applicazioni di buone pratiche in ambito legale, normativo, economico ed organizzativo e la promozione di nuovi meccanismi di finanziamento per agevolare l'adozione delle tecnologie solari. "Siamo orgogliosi - afferma il direttore di Anea Michele Macaluso - di proporre ad ogni edizione una panoramica completa e aggiornata di settori in continua evoluzione. Grande è l'interesse da parte delle più importanti aziende e il coinvolgimento di partner istituzionali che trovano in EnergyMed molteplici occasioni di visibilità e di confronto sui grandi temi della sostenibilità ambientale". "Il nostro obiettivo - continua Macaluso - è promuovere sinergie tra attori differenti ma con obiettivi comuni, favorendo il contatto tra aziende, enti, associazioni e cittadini, per lo sviluppo di una cultura di responsabilità con lo scopo di divulgare le tecnologie e i progetti più interessanti in ambito italiano ed europeo". La settima edizione di EnergyMed, organizzata dall'Anea, è promossa da Comune di Napoli e Provincia di Napoli, realizzato con la partnership di Enel distribuzione, Napoletanagas e Mostra d'Oltremare e gode del patrocinio di: Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dello Sviluppo economico, Regione Campania, Regione Puglia, Regione Sardegna e Upi.

Leggi anche