Giglio: due indagati per violazione dei sigilli a Concordia

Cronaca
(Red/Zn/Adnkronos)
AdnKronos
Grosseto, 25 feb. - (Adnkronos) - La Procura di Grosseto ha aperto un nuovo fascicolo d'inchiesta con due indagati nell'ambito dell'indagine sul naufragio della Costa Concordia, avvenuto il 13 gennaio 2012. Nel registro degli indagati sono finiti l'ingegnere Franco Porcellacchia, responsabile del progetto di rimozione e raddrizzamento del relitto per conto di Costa Crociere e custode giudiziale della Concordia, e un perito della stessa compagnia, il comandante Camillo Casella.

Leggi anche