Governo: lo psicologo, Renzi stregato da tecnologie e attento a giudizi altrui

Politica
(Mal/Opr/Adnkronos)
AdnKronos
Roma, 25 feb. (Adnkronos Salute) - "Stregato dalle tecnologie, che usa al meglio, e multitasking come i nativi digitali, a cui però non appartiene per età, Renzi è iperattivo anche nelle occasioni ufficiali, ma il suo atteggiamento cela un tratto d'ansia" forse a causa delle nuove responsabilità. A commentare le prime performance pubbliche del presidente del Consiglio Matteo Renzi, che oggi alla Camera non si è separato da smartphone, tablet e computer, e ieri al Senato è finito nell'obiettivo dei fotografi con la sua singolare gestualità, è Tonino Cantelmi, docente di psicologia dello sviluppo all'università Lumsa di Roma, che da anni studia i nativi digitali.

Leggi anche