Treviso: Pdl-Fi, Renzi tratti il Veneto come fatto con Trento e Bolzano

Politica
(Red/Opr/Adnkronos)
AdnKronos
Venezia, 25 feb. (Adnkronos) - ''Non vogliamo manifesti né spot elettorali, ma impegni e parole concreti per i nostri territori. Renzi deve usare con il Veneto lo stesso metro già avuto con i presidenti di Trento e di Bolzano la scorsa settimana quando li incontrò personalmente nell'ambito delle consultazioni per la formazione del Governo, assicurandoli sulla loro super-autonomia. Il Veneto è stanco di essere trattato come periferia dell'impero, di non vedere riconosciuta la virtuosità dei suoi comuni, di assistere puntualmente all'impugnazione di leggi e regolamenti davanti alla Corte Costituzionale. Renzi è il benvenuto ma solo se guarderà negli occhi i nostri cittadini, i nostri imprenditori e le nostre imprese''. A dirlo sono Dario Bond e Piergiorgio Cortelazzo, capogruppo e vicecapogruppo di Forza Italia per il Veneto, in vista della trasferta trevigiana del premier Matteo Renzi in programma per domani.

Leggi anche