Governo, Buzzetti (Ance): "Riqualificazione urbana entri nei programmi"

Sostenibilita
AdnKronos
Roma, 25 feb. - (Adnkronos) - Il tema della riqualificazione urbana "diventi fondamentale nei programmi del Governo per far ripartire il Paese, perché la riqualificazione delle nostre città è uno degli asset fondamentali per la ripresa". Così Paolo Buzzetti, presidente dell'Ance (Associazione nazionale costruttori edili), a margine del Forum RI.U.SO03 sulla Rigenerazione urbana sostenibile, alla Casa dell'Architettura di Roma. "Ci sono piaciuti molto alcuni punti importanti del discorso di Renzi, gli stessi punti che, come filiera delle costruzioni, portiamo avanti da anni - aggiunge Buzzetti - il tema dei pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione, il tema del credito e quello dei piani: il piano sulla ristrutturazione delle scuole e sulla ristrutturazione e manutenzione del territorio, che sono i punti su cui abbiamo costituito l'alleanza degli Stati generali dell'edilizia e di tutta la filiera delle costruzioni. Il fatto di avere finalmente trovato in un programma di governo questi elementi ci fa piacere e ci fa ben sperare. Poi le cose bisogna farle". Quando si parla di riqualificazione "non è vero che le risorse sono così scarse - sottolinea Buzzetti - alcune risorse pubbliche ci sono, per esempio ci sono 106 miliardi dall'Ue. Sarebbe ragionevole, tanto per cominciare, poter attivare 3miliardi l'anno per 7 anni. Chiediamo anche di riuscire ad andare in Europa a chiedere una deroga su cose fondamentali come il dissesto del territorio, ma soprattutto sul patto di stabilità interno che potrebbe essere modificato: ci sono 5 miliardi a disposizione che potrebbero essere spesi per esempio per le cose di cui stiamo parlando. Quindi qualche soldo per cominciare c'è".

Leggi anche

SIDDURA