Siria: Fronte al-Nusra sfida Isis, espulso se non accetta legge di Dio

Esteri
(Brt/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Damasco, 25 feb. - (Adnkronos/Aki) - Il leader del Fronte al-Nusra ha sfidato il rivale dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) in Siria dando un ultimatum di cinque giorni per adeguarsi alla legge islamica e alle regole dei relgiosi, pena l'espulsione dalla regione. A lanciare l'avvertimento in un messaggio audio, rilanciato dai siti jihadisti su Internet, è stato Abu Mohammed al-Golani. Se rifiutera' di adeguarsi alla ''legge di Dio'', ha detto il leader jihadista, l'Isis sara' espulso dalla Siria e ''anche dall'Iraq''. Il messaggio è stato prodotto dall'ufficio mediato del Fronte al-Nusra, al-Manara al-Baydha.

Leggi anche