Palermo: arresti 'colletti bianchi', indagato anche uno 007

Cronaca
(Ter/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Palermo, 25 feb. - (Adnkronos) - C'e' anche un uomo dei servizi segreti tra gli indagati nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Palermo che oggi ha portato all'arresto di 26 persone, tra cui avvocati, consulenti finanziari e altri colletti bianchi. Si tratta di un ispettore della Guardia di Finanza, da dodici anni in servizio presso l'Aise di Palermo. Secondo gli inquirenti, Lorenzo Romano, un consulente finanziario arrestato oggi, sarebbe stato in contatto con lo 007 per "avere notizie indebite sul conto di altri componenti del sodalizio ed in particolare su Alfredo Tortorici", l'avvocato ancora irreperibile ma ricercato dai Carabinieri perche' tra i destinatari dell'ordinanza di custodia cautelare.

Leggi anche

SIDDURA