Guerre: studio, nel 2013 piu' conflitti rispetto all'anno precedente

Esteri
(Red/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Heidelberg, 25 feb. - (Adnkronos/Dpa) - Nel 2013 il mondo è stato più violento. Secondo uno studio presentato oggi in Germania, l'anno scorso ci sono state 20 guerre, due in più rispetto al 2012, e più conflitti armati. Oltre alla guerra in Afghanistan e in Iraq, riferisce l'Istituto di indagine dei conflitti internazionali di Heidelberg, si sono si sono aggiunte quelle in Siria, Mali e Repubblica Centrafricana. Per gli esperti, inoltre, gli scontri tra le forze del nuovo governo egiziano e i Fratelli Musulmani hanno raggiunto dimensioni da guerra. Nel suo barometro annuale, l'istituto ha contato l'anno scorso 414 conflitti in tutto il mondo, 9 in più rispetto all'anno precedente. Tra questi, 45 sono stati considerati molto violenti.

Leggi anche

Progetto Giovani In Movimento