Governo: Brunetta, Fi accetta sfida su riforme poi voto, no a fiducia

Politica
(Red/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Roma, 25 feb. (Adnkronos) - "Franchezza vuol dire libertà, per questo francamente le diciamo di no. No alla fiducia, senza pregiudizio". Così Renato Brunetta, capogruppo Pdl-Fi alla Camera, nella dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Renzi. "Ha dimostrato il suo valore - dice Brunetta - stringendo un patto molto chiaro con Berlusconi e gli italiani. Siamo sicuri che lo onorerà. Ma lei ci chiede la fiducia, questa tuttavia dovrà meritarsela. Io oggi la sua sfida, la sua agenda sulle riforme, la accetto a nome degli italiani: noi ci siamo. Accettiamo la sfida ma la sfidiamo noi", sul "lavoro, fisco, burocrazia e giustizia".

Leggi anche

SIDDURA