Droga: Giovanardi, da Consulta sentenza eversiva, contesta potere governo

Cronaca
(Red/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Roma, 25 feb. (Adnkronos) - ''Dal punto di vista costituzionale, è una sentenza eversiva perche' contesta il potere del governo di porre la fiducia e il potere del Parlamento di concederla o negarla. Se va avanti così, tanto vale abrogare Camera e Senato e far fare tutto alla Corte Costituzionale''. Lo afferma all'Adnkronos il senatore del Nuovo centrodestra, Carlo Giovanardi, in merito alle motivazioni, rese pubbliche oggi, che hanno indotto la Corte costituzionale a bocciare recentemente la legge Fini-Giovanardi.

Leggi anche

SIDDURA