Farmaci: abuso oppiacei in Usa, a Milano primi segnali, l'indagine Asl

Cronaca
(Lus/Ct/Adnkronos)
AdnKronos
Milano, 25 feb. (Adnkronos Salute) - Negli Usa il fenomeno è stato documentato: secondo alcune statistiche le overdose legate all'uso non medico di farmaci oppiacei per la terapia del dolore hanno fatto più morti di eroina e cocaina messe insieme. In Italia non ci sono dati. Ma a Milano qualche segnale di un possibile uso improprio, al di fuori delle prescrizioni mediche o per periodi più lunghi di quanto prescritto, c'è: secondo un'indagine condotta dall'Osservatorio del Dipartimento dipendenze dell'Asl milanese (in collaborazione con Emg - Marketing & Opinion research) su 3 mila persone di età fra i 14 e i 64 anni, l'1,94% dei milanesi dichiara di aver fatto uso di oppiacei fuori prescrizione.

Leggi anche

SIDDURA