Golfo AranciGolfo Aranci

Usa: un'altra esecuzione in Missouri, la quarta in 4 mesi

Esteri
(Red/Col/Adnkronos)
AdnKronos
Washington, 26 feb. (Adnkronos) - Un'altra esecuzione in Missouri, la quarta nello stato in quattro mesi. Corti di appello e governatore hanno infatti rifiutato i ricorsi dell'ultimo minuto degli avvocati di Michael Taylor - 47enne condannato a morte per aver rapito, stuprato ed ucciso una ragazza di 15 anni - che chiedevano di fermare l'esecuzione perchè per l'iniezione letale si sarebbe usato un cocktail di farmaci che rischiava di provocare, come è avvenuto per altre esecuzioni, atroci sofferenze prima della morte. L'esecuzione di Taylor è avvenuta poco dopo la mezzanotte nella prigione statale di Bonne Terre.Gli stati americani che applicano la pena di morte devono fare i conti con la penuria di uno dei componenti del cocktail di tre farmaci per anni usato per le inieizioni letali, dopo lo stop della produzione deciso da case farmaceutiche europee. Dopo una moratoria forzata di alcuni mesi, gli stati hanno deciso di iniziare ad usare altri farmaci, ed il Missouri dallo scorso anno ha adottato il pentobarbital che, sostengono le autorità dello stato, non provoca sofferenze a differenza di altri farmaci che sono stati adottati da altri stati.Ma anche una delle case farmaceutiche che producono questo farmaco la scorsa settimana aveva annunciato che non avrebbe fornito il pentobarbital per l'esecuzione di Taylor,l'ufficio dell'attorney General del Missouri Chris Koster ha detto però di avere un altro fornitore, senza rivelarne il nome.

Leggi anche

Golfo Aranci