Pakistan: Asia Bibi, Corte annulla udienza appello per blasfemia

Esteri
(Brt/Col/Adnkronos)
AdnKronos
Islamabad, 26 feb. - (Adnkronos/Aki) - La Corte suprema di Lahore ha annullato l'udienza del processo di appello per il quale era stata formulata dai legali di Asia Bibi, la donna cristiana di 45 anni condannata a morte in Pakistan con l'accusa di blasfemia e detenuta dal 19 giugno 2009 nel carcere di Sheikhupura. Lo rivela il quotidiano 'The Express Tribune'. Deluso il marito e padre dei suoi cinque figli, Ashiq Masih, che ha parlato di una ''rara speranza per me e per i miei figli. Il Tribunale dovrebbe riconsiderare i fatti e rilasciarla''.

Leggi anche

SIDDURA