Golfo AranciGolfo Aranci

Sud Sudan: Msf, pazienti uccisi in letti ospedale da uomini armati a Malakal

Esteri
(Brt/Col/Adnkronos)
AdnKronos
Juba, 26 feb. - (Adnkronos/Aki) - L'ultimo degli orrori del conflitto esploso in Sud Sudan il 15 dicembre scorso è l'uccisione, nei loro letti di ospedale, di pazienti ricoverati. Lo denuncia Medici senza frontiere, parlando di almeno 14 cadaveri scoperti dai suoi operatori in un ospedale di Malakal. Si tratta di persone alle quali sono stati sparati colpi d'arma da fuoco mentre si trovavano nei loro letti, ha detto lo staff dell'organizzazione.

Leggi anche

SIDDURA