Milano: Righi si difende, tassista aveva atteggiamento aggressivo

Cronaca
(Red/Zn/Adnkronos)
AdnKronos
Milano, 26 feb. - (Adnkronos) - Non ho lanciato la confezione d'acqua contro il taxi e mi sono solo difeso dall'atteggiamento aggressivo di quell'uomo che avevo davanti. E' questa in sintesi la difesa di Davide Guglielmo Righi, il 48enne consulente informatico accusato dell'omicidio del tassista Alfredo Famoso aggredito domenica sera in via Morgagni a Milano. Interrogato a San Vittore dal gip Gianfranco Criscione, Righi si è difeso e, da quanto emerge, avrebbe chiarito di non aver lanciato la confezione d'acqua contro il taxi ma che sarebbe stata l'auto a impattare contro la stessa mentre lui e la compagna incinta stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali.

Leggi anche

SIDDURA