Shoah: card. Betori, Elia Dalla Costa 'Giusto tra le Nazioni' per aiuto a ebrei

Cronaca
(Red/Opr/Adnkronos)
AdnKronos
Firenze, 26 feb. - (Adnkronos) - ''La grandezza del cardinale Elia Dalla Costa e' un dato acquisito per la coscienza della Chiesa cattolica fiorentina, che ne ha proposto la beatificazione, come pure per la coscienza della citta' di Firenze, che sa quanto gli deve per la sua opposizione al nazi-fascismo e per l'opera di ricostruzione civile dopo la guerra''. Lo ha detto il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, durante la cerimonia di consegna a Firenze, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, della medaglia di 'Giusto tra le Nazioni', da parte di Yad Vashem, al cardinale Elia Dalla Costa, arcivescovo di Firenze dal 1931 al 1961, come riconoscimento per l'aiuto prestato dalla Chiesa fiorentina in favore degli ebrei durante le persecuzioni razziali.

Leggi anche

SIDDURA