Opera Roma: Cgil-Cisal-Libersind, sovrintendente non si sottragga a confronto

Spettacolo
(Red/Zn/Adnkronos)
AdnKronos
Roma, 26 feb. (Adnkronos) - Il sovrintendente del teatro dell'Opera di Roma, Carlo Fuortes, dia un segnale e non si sottragga al confronto. E' questa la richiesta che arriva dalle rappresentanze sindacali aziendali del teatro dell'Opera di Roma, Slc Cgil-Fials Cisal -Libersind Confsal, riunite oggi in assemblea. "Riservandoci ogni ulteriore valutazione - scrivono in una nota - con senso di responsabilità chiediamo al sovrintendente di non persistere nella violazione del'articolo 41 del Ccnl e di non sottrarsi al confronto, sottostando ai desideri e alle imposizioni di altri sindacati".

Leggi anche

SIDDURA