Expo: con 100.000 cartoline parte la campagna social della Cgil

economia
AdnKronos
Milano, 23 apr. - (AdnKronos) - Con il 25 aprile e il primo maggio parte la campagna della Cgil “Expo. Lavoro, tutela e sicurezza” rivolta a quanti opereranno nel sito Expo e nel territorio nel corso di tutta l’Esposizione Universale. Grandi sono infatti le preoccupazioni del sindacato milanese sulla regolarità, correttezza e legalità dei rapporti di lavoro all’interno del sito espositivo e nei luoghi interessati dalle iniziative Expo in Città.Sono più di mille, afferma il sindacato in una nota, le aziende che opereranno nel corso del semestre espositivo nei più svariati settori: trasporti, comunicazione, spettacolo, turismo, commercio, pulizie, guardiania e servizi in genere. Solo nel sito dovrebbero lavorare tra le diecimila e le dodicimila unità. Gli accordi sindacali realizzati con Atm , Amsa e Comune di Milano sono l’aspetto piu’ appariscente e garantito, ma ciò che preoccupa maggiormente la Cgil "sono la gran parte dei restanti settori coinvolti dall’evento". A oggi "per quanto riguarda il sito espositivo su 38 fra appalti, concessioni e partnership direttamente dipendenti da Expo 2015 solo una decina sono gli accordi realizzati e fra i quali non appaiono ancora i due appalti maggiori e delicati: quelli della sorveglianza del sito e della sua pulizia. Ancora un buco nero, a una settimana dall’apertura di Expo, i rapporti di lavoro nei padiglioni e negli stand dei Paesi. Solo con Cascina Triulza si è convenuto con precisione quali saranno i contratti collettivi da applicare nel contesto dell’Expo dei Popoli".La campagna, sottolinea la Cgil, è rivolta anche a scoraggiare qualsiasi abuso rispetto a tirocini e volontariato. Verranno diffuse nel sito e nei principali luoghi di aggregazione della città 100.000 cartoline contenenti immagini di lavoro in Expo e i riferimenti della Cgil ove chiedere informazioni ed assistenza , attraverso un numero dedicato: 02 55025284. La campagna sarà presente anche sui social media di riferimento con il nome di “Expo Lavoro Tutela Sicurezza” e una mail dedicata.

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022