Difesa: M5S, mandiamo a casa Pinotti

politica
AdnKronos
Roma, 23 apr. (AdnKronos) - "L'inadeguatezza del ministro Pinotti il M5S l'ha sempre sottolineata. Prima l'annuncio di voler inviare al massacro 5mila nostri militari in Libia, poi le bugie sul dimezzamento degli F35, infine la farsa del libro bianco, bianco nel vero senso della parola, vale a dire carta straccia, almeno secondo quanto emerso da indiscrezioni di stampa, visto che in commissione non è ancora arrivato. Ebbene, per il 'generale' Pinotti il tempo delle chiacchiere è finito. Dalle parole passiamo ai fatti e mandiamola a casa". Lo scrivono i deputati M5S della Commissione Difesa sul sito web del Gruppo parlamentare."Con il libro bianco - ribadiscono - è infatti stato toccato il fondo. E' bianco nel vero senso della parola, 67 pagine vuote in cui le prospettive del 'sistema Difesa' italiano rimandano persino alla caduta del muro di Berlino, vale a dire un episodio cruciale sotto il profilo storico ma certamente distante ere geologiche dall'attuale programma strategico e della sicurezza che dovrebbe riguardare il nostro Paese. Il Parlamento ha atteso oltre un anno per questo libro ed oggi - concludono - ci ritroviamo di fronte a un lavoro fatto con i piedi. La Pinotti ha finito il suo tempo, deve dimettersi". Oggi anche Sel ha chiesto che la responsabile della Difesa venga sostituita, altrimenti presenterà una mozione di sfiducia.

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022