Lo Porto: quando Mattarella lo citò nel discorso del giuramento

politica
AdnKronos
Roma, 23 apr. (AdnKronos) - Giovanni Lo Porto, è uno dei "civili impegnati nella preziosa opera di cooperazione" che Sergio Mattarella aveva citato nel suo discorso al Parlamento il 3 febbraio di quest'anno, giorno del giuramento come dodicesimo presidente della Repubblica. "Desidero rivolgere un pensiero -aveva detto il neo capo dello Stato- ai civili impegnati, in zone spesso rischiose, nella preziosa opera di cooperazione e di aiuto allo sviluppo. Di tre italiani, padre Paolo Dall'Oglio, Giovanni Lo Porto e Ignazio Scaravilli non si hanno notizie in terre difficili e martoriate. A loro e ai loro familiari va la solidarietà e la vicinanza di tutto il popolo italiano, insieme all'augurio di fare presto ritorno nelle loro case".

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022