Rcs: Costa, per il futuro puntare su digitale

economia
AdnKronos
Milano, 23 apr. (AdnKronos) - "Dopo oltre vent’anni nel mondo dell’editoria, sono onorato di essere stato chiamato alla presidenza di un gruppo così prestigioso, che rappresenta, con la sua storia, i suoi valori e soprattutto la grandissima professionalità delle sue persone, un patrimonio di eccellenza per l’Italia". Così Maurizio Costa, neo presidente di Rcs Mediagroup dopo la nomina da parte del consiglio di amministrazione riunitosi oggi, al termine dell'assemblea dei soci. "Affronto - ha detto - questa sfida con l’entusiasmo di chi crede che Rcs possa e debba avere un futuro in linea con la sua eccellente tradizione". Quanto agli impegni per il futuro, per Costa "il nuovo consiglio, che ben rappresenta l’apporto di tutti i nostri azionisti e che raggruppa elevatissime professionalità anche in ambito editoriale e dei media, insieme all’amministratore delegato (Pietro Scott Jovane, ndr) e al management, avrà il compito di lavorare con determinazione e focalizzazione sulle priorità strategiche, puntando anche alle opportunità offerte dal digitale e alle aree di business a maggior potenziale di crescita, per garantire al primo gruppo editoriale italiano di continuare a rappresentare l’eccellenza anche a livello italiano ed internazionale".

Leggi anche

SIDDURA