Lavoro: Inps, in primi 5 mesi +141.028 contratti indeterminati

economia
AdnKronos
Roma, 10 lug. (AdnKronos) - Nei primi cinque mesi dell'anno le assunzioni a tempo indeterminato sono state 760.059: 141.028 in più rispetto ai 619.031 rapporti di lavoro a tempo indeterminato cessati. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Inps. Nei primi cinque mesi dell'anno aumentano, rispetto al corrispondente periodo del 2014, le assunzioni a tempo indeterminato (+152.722 ), aumentano anche i contratti a termine (+51.270) mentre diminuiscono le assunzioni in apprendistato (-19.021). La variazione netta tra i nuovi rapporti di lavoro e le cessazioni, pari rispettivamente a 2.351.183 e 1.835.097, è di 516.086 nel periodo gennaio - maggio 2015; nello stesso periodo dell’anno precedente è invece stata di 233.702.

Leggi anche