Expo: forum Start-up e innovazione, 25 le imprese agroalimentari (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - La volontà del ministero è di continuare nel finanziamento delle imprese innovative e da qui nasce l'idea del fondo da 20 milioni di euro dedicato alle start-up legate ad agricoltura e agroalimentare che permetterà ai giovani imprenditori di ottenere finanziamenti fino a 1,5mln di euro. "L'innovazione - dice Martina - è una chiave cruciale per lo sviluppo del modello agricolo" e quello di oggi "è un passo fondamentale che compone il puzzle giusto per spingere sull'innovazione in campo agricolo e agroalimentare".All'interno del padiglione Italia partirà da domani il 'Vivaio delle idee', con la collaborazione di Italiacamp, che raccoglie circa 200 start-up innovative. Come spiega il presidente Federico Florà, il 'vivaio' punta a rendere l'Esposizione universale "un luogo di visibilità per le migliori realtà di ricerca e innovazione" italiane e vuole aiutare le imprese a "promuovere i loro progetti" e "fare networking", anche con investitori esteri. Michiel Bakker, director global di Google food, è un dirigente che di start-up se ne intende e rivolgendosi alla platea di innovatori definisce le giovani imprese "il futuro dell'Italia e dell'Europa: voi - sottolinea - avete una opportunità straordinaria e potete fare la differenza". Bakker ricorda l'impegno di Google nel sostenere le imprese innovative e sottolinea come il motore di ricerca sia, di fatto, "una straordinaria piattaforma per aumentare la visibilità: negli ultimi tre anni la ricerca di 'made in Italy' è aumentata del 22%, quelle legate ai generi alimenti - conclude - del 33%".

Leggi anche