Scuola: M5S non si arrende, su blog Grillo 8 domande a Giannini

politica
AdnKronos
Roma, 10 lug. (AdnKronos) - "La scuola pubblica italiana è stata stravolta. La responsabile di questa riforma, in quanto ministro dell'Istruzione, è Stefania Giannini. A lei chiediamo delle risposte per tutti i cittadini sia nel metodo con il quale si è arrivati a questa riforma, sia nel merito delle scelte fatte". Il M5S, dopo la battaglia nelle Aule, non arretra. E il giorno dopo il via libera definitivo alla riforma sulla scuola, dal blog di Grillo pone 8 domande alla responsabile dell'Istruzione, con tanto di hashtag coniato ad hoc su Twitter per fare pressing sul ministro: 'Gianninirispondi'."Sul metodo - scrivono i parlamentari 5 Stelle - perché non sono stati ascoltati gli insegnanti, gli studenti, le loro famiglie, che pure sulla scuola avevano tanto da dire? Perché sono stati presi in giro i docenti precari, illusi di ottenere un contratto stabile prima delle elezioni di maggio e poi abbandonati al loro destino? Perché non c'è stata una reale discussione parlamentare?".Le altre cinque domande vertono invece sul merito della riforma: "Il preside-manager - chiedono i grillini - sceglierà direttamente gli insegnanti, con tutte le pressioni e i condizionamenti che ne conseguono e il rischio clientelismo è sempre dietro l'angolo. Come possono beneficiarne gli studenti?".

Leggi anche