Ue: Della Vedova, Romani schiera Fi con Le Pen, io dico 'Forza Europa'

politica
AdnKronos
Roma, 8 feb. (AdnKronos) - “Paolo Romani, dicendo di temere più la Merkel che la Le Pen, sceglie di schierare Forza Italia, nel nuovo bipolarismo 'aperto-chiuso', dalla parte della chiusura etnonazionalista ed antieuropea. Chiusura dell’Unione Europea, uscita dall'euro e abbandono della Nato sono dunque opzioni compatibili con il partito di Silvio Berlusconi, a differenza delle politiche di integrazione e cooperazione civile ed economica sostenute dalla leader del Ppe in Germania. Su questa strada Forza Italia riabbraccerà la Lega di Salvini, lasciando ancor più orfani gli europeisti fautori di una società aperta e libera, che per anni, proprio per questa ragione, hanno sostenuto la leadership berlusconiana”. Lo scrive su Facebook il senatore e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova."Con la scelta lepenista si conclude la trasformazione, in corso da tempo, di FI e del centro-destra da schieramento liberale a forza nazionalista e reazionaria, che ha reso il campo impraticabile per quanti, come me, avevano sperato nella promessa mai mantenuta della rivoluzione liberale. Per un’alternativa a questa deriva antieuropea contraria agli interessi degli italiani – prosegue Della Vedova – ci ritroveremo sabato pomeriggio a Milano per dire 'Forza Europa!', come recita il titolo della manifestazione che ho promosso e che vedrà la partecipazione di politici, imprenditori, studiosi, giornalisti e militanti europeisti, liberali e riformatori a sostegno dell'Unione Europea contro nazionalismi e sovranismi”, conclude.

Leggi anche

SIDDURA