Lavoro: Sbrollini (Pd), assunzione al nono mese grande segnale di civiltà

economia
AdnKronos
Venezia, 8 feb. (AdnKronos) - “Apprendo dalla stampa di oggi una bella notizia: una giovane ragazza, Martina Camuffo tra dieci giorni diventerà mamma, e nonostante sia pure in gravidanza molto avanzata, è stata appena assunta da un'azienda veneta che si occupa di web design e web development. La notizia, purtroppo, non rappresenta un fatto ordinario perché ancora molte sono le difficoltà delle giovani donne nel trovare lavoro. Questa volta invece è stato diverso e l’imprenditore dell’azienda “The creative way”, con sedi a Padova e a Mestre, ha scelto Martina per le sue competenze senza discriminarla per la sua scelta di avere un figlio insieme al suo compagno. Mi auguro che questo segnale di civiltà possa essere compreso ed eventualmente ripetuto da molte imprese italiane”. Lo ha detto Daniela Sbrollini, deputata del Pd e vicepresidente della commissione Affari sociali della Camera.“In questa legislatura - prosegue Sbrollini - il Parlamento ha fatto molti passi in avanti per le giovani mamme: abbiamo cancellato le dimissioni in bianco, esteso l’indennità di maternità, garantito la continuità del Bonus Bebè e una tassazione ridotta per i premi di produttività utilizzabili presso asili nido, voucher di 600 euro al mese per 6 mesi per le donne che tornano al lavoro dopo la maternità invece di usufruire del congedo facoltativo; ed infine il riscatto del periodo di laurea si potrà cumulare con il riscatto dei congedi parentali". "Tutto il lavoro è stato costruito all’interno della commissione Affari Sociali; rimane molto lavoro ancora per garantire piene pari opportunità alle donne lavoratrici ma la strada intrapresa è quella giusta. Sappiamo che le imprese vanno aiutate maggiormente negli sgravi e incentivi per l'assunzione di donne. Voglio fare i migliori auguri a Martina per la sua maternità, per il suo lavoro e per la sua nuova azienda che possa essere meritatamente ricordata e imitata per aver voluto dare un segnale importante al mondo del lavoro”, ricorda.

Leggi anche

SIDDURA