Scuola: ok a pdl in consiglio, in asili precedenza ai bambini veneti

cronaca
AdnKronos
Venezia, 15 feb. (AdnKronos) - Per gli asili precedenza ai bambini veneti. La nuova regola è stata approvata dal Consiglio regionale che prevede infatti accessi 'privilegiati' ai servizi educativi per la prima infanzia e gli asili nido di competenza comunale per i bambini di famiglie venete, o che hanno residenza da almeno quindici anni in regione. Con il progetto di legge, presentato dalla Lista Tosi e che ha raccolto l'adesione di più gruppi di maggioranza e 30 voti favorevoli (Lega, Lista Zaia presidente e Fratelli d'Italia), 13 contrari (Pd e Movimento 5 Stelle) e 3 astensioni (FI), in materia di asili nido comunali, il Consiglio regionale del Veneto dà appunto la precedenza ai figli di genitori che vivono o lavorano nel Veneto da almeno quindici anni.

Leggi anche