Milano: torna il Wired Next Fest, live di Max Gazzè e Röyksopp (2)

cronaca
AdnKronos
(AdnKronos) - Tra i tanti ospiti, Salvatore Aranzulla, Marco Cappato, Gabriele Mainetti, regista de Lo chiamavano Jeeg Robot; Buzz Aldrin, il secondo uomo ad aver camminato sulla Luna che parlerà del futuro dello Spazio; le Pussy Riot, il collettivo di artiste e femministe russe anti-Putin che interverranno su democrazia, diritti e libertà di espressione. E ancora: Ryan Merkley, Ceo di Creative Commons, l’organizzazione per la condivisione e l’utilizzo pubblico delle opere dell’ingegno umano. Oltre ai concerti serali, ci saranno diversi talk che vedranno protagonisti alcuni dei più interessanti musicisti del momento. Oltre alla partecipazione straordinaria delle Pussy Riot, ci saranno: Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, Lo Stato Sociale, Levante, Lodovica Comello, Michele Bravi, Samuel, Brunori SAS e il maestro Giuseppe Vessicchio. Oltre ai talk sono previsti gli showcase degli Shazami, il gruppo fondato da Federico Russo e Francesco Mandelli e del giovane musicista romano Marco Zitelli in arte Wrongonyou.Presenti anche il vicepresidente della Camera dei Deputati, Luigi di Maio, Mikko Hypponen, Ilaria D’Amico, Salvatore Aranzulla, Marco Cappato.

Leggi anche

SIDDURA