Corruzione: scandalo trasporti, a Ustica Consiglio comunale straordinario

cronaca
AdnKronos
Palermo, 22 mag. (AdnKronos) - Consiglio comunale straordinario mercoledì prossimo a Ustica, nel Palermitano. L'Aula si riunirà per esprimere "vicinanza, solidarietà e sostegno" a Dorotea Piazza, la funzionaria regionale che con le sue denunce ha scoperchiato lo scandalo dei trasporti marittimi in Sicilia. Le indagini, che hanno portato all'arresto venerdì scorso da parte dei carabinieri di Palermo e Trapani, dell'armatore Ettore Morace, del parlamentare regionale e candidato sindaco di Trapani, Girolamo Fazio, e di un funzionario regionale, Giuseppe Montalto, sono scattate proprio dopo l'esposto denuncia della funzionaria. "Sono orgoglioso di godere della stima della dottoressa Piazza, dirigente regionale che con il suo coraggio e la sua determinazione sta contribuendo a moralizzare il settore del trasporto pubblico marittimo - dice il sindaco di Ustica Attilio Licciardi -, a difendere l'interesse della Pubblica amministrazione, a determinare un risparmio per le casse pubbliche e a dimostrare che si sono tanti pubblici dipendenti fedeli all'istituzione nella quale lavorano. La politica tutta prenda esempio da questi concreti atti di legalità e di trasparenza" conclude il primo cittadino.

Leggi anche