Migranti: assessore Veneto, nessuno spazio nelle aree della protezione civile a Bonisiolo

cronaca
AdnKronos
Venezia, 22 mag. (AdnKronos) - Alla Direzione Protezione Civile della Regione Veneto nei giorni scorsi sono giunte richieste, al momento solo verbali, di avere la disponibilità dell’area regionale di Bonisiolo a Mogliano Veneto (Tv) per ricoverare nuovi presunti profughi. Con la richiesta, un referente della “Cooperativa Speranza” avrebbe anche spiegato di avere già svolto autonomamente un sopralluogo.“Come tutti sanno o dovrebbero sapere – spiega l’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin – l’area di Bonisiolo con i relativi moduli ivi presenti, è stata scelta dalla Regione come piattaforma logistica della Protezione Civile. Questa è la destinazione d’uso per la quale la stiamo strutturando e per questo scopo sarà utilizzata. Una precisa scelta strategica la nostra sotto più punti di vista, tra cui essere punto di facile accesso in caso di emergenze; proprio per questo abbiamo previsto di creare lì anche l’area esercitativa ed è dove stiamo strutturando pure il centro di formazione regionale di protezione civile”.

Leggi anche