Venezia: il 3 settembre cortometraggio 'Mamma non vuole', sui figli contesi (2)

spettacolo
AdnKronos
(AdnKronos) - "Un problema sempre più presente nella nostra società – sottolinea l’assessore Lanzarin – e ben presente nella casistica degli operatori dei consultori, dei servizi sociali e della scuola. I genitori si separano tra loro, ma restano genitori per sempre nei confronti dei figli. E i figli hanno bisogno di coltivare il rapporto con le figure parentali che li hanno messi al mondo, anche se le loro strade si separano in maniera definitiva. Il lavoro di Gagliardi, che porta con sé il valore aggiunto del vissuto personale e un ottimo cast di attori, ci fa riflettere sulla centralità della mediazione familiare e di interventi di supporto e di conciliazione che consentano di non rendere i figli ostaggi dei silenzi e dei conflitti tra genitori”. Alla proiezione del film, che al festival di Toronto ha già riscosso un grande successo di giuria e di pubblico, seguirà il dibattito con il regista Antonio Pisu, l’interprete Amedeo Gagliardi, l’attrice Naike Rivelli e l’assessore regionale Lanzarin.

Leggi anche