Adr: a Fiumicino nuovo corner accoglienza per turisti cinesi (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - Roma, con la ricchezza dei suoi monumenti e la bellezza dei suoi paesaggi ha attirato nei primi 8 mesi del 2018 quasi 470 mila passeggeri provenienti dalla Cina e le previsioni di chiusura del 2018 confermano il trend di sviluppo. Nel corner inaugurato oggi nella sala arrivi del Terminal 3, i viaggiatori cinesi troveranno messaggi di benvenuto direttamente dall’ambasciata cinese e alcuni utili QRcode per raggiungere siti, app e canali social ufficiali, con le informazioni utili, in lingua cinese, per il loro soggiorno sulla città. Per migliorare l’esperienza in aeroporto, potranno invece usufruire dei servizi digitali messi a disposizione da Aeroporti di Roma, dall’app gratuita, con un software di wayfinding dal check-in al gate; all’airport free Wi-Fi per navigare senza limiti. Il Ministero degli Affari Esteri cinese ha disposto inoltre tutti i riferimenti per contattare il centro di protezione consolare, tramite la relativa app e l’account Wechat; il Servizio Consolare della Cina ha, invece, inserito un QRcode per registrare spontaneamente i dati del proprio viaggio all’estero sul sito dedicato. L’ambasciata cinese in Italia sarà, infine, direttamente raggiungibile dai turisti, al loro arrivo in aeroporto, tramite il profilo ufficiale su Wechat con tutte le informazioni necessarie per la permanenza in Italia, le procedure di rilascio dei documenti e l’opportunità di chattare direttamente per richieste specifiche. E sempre su Wechat, l’aeroporto di Fiumicino è attivo dal 2017 con un profilo ufficiale di ADR con le informazioni utili per gli utenti cinesi che stiano pianificando un viaggio in Europa, scegliendo l’Italia e Roma come destinazione di arrivo. Il principale aeroporto nazionale è tra i primi scali al mondo a essere stato, nel 2014, ufficialmente accreditato come “Welcome Chinese Airport”.

Leggi anche

SIDDURA