Manovra: no sussidio per stare su divano, Fi lancia assegno 'io lavoro'

politica
AdnKronos
Roma, 14 nov. (AdnKronos) - L'assegno 'io lavoro' invece che il reddito di cittadinanza. E' la proposta lanciata da Forza Italia con una proposta di legge a prima firma Roberto Occhiuto e Mara Carfagna, che l'hanno illustrata questa mattina a Montecitorio insieme al responsabile dipartimento Sud, Paolo Russo, e al portavoce dei Gruppi parlamentari, Giorgio Mulè.Un bonus per gli imprenditori che assumono, pari ad una retribuzione di 800 euro mensili fino a 24 mesi senza vincoli nè per l'azienda nè per il lavoratore, a cui si aggiungono 10mila euro per l'imprenditore che assume a tempo indeterminato nel Mezzogiorno. Esclusi però da questa misura i datori che licenziano nei 36 mesi successivi o che lo hanno fatto nei tre precedenti. Per finanziare le misure, "non debito -assicura Occhiuto- ma utilizzando in maniera proficua le risorse dell'Unione europea".Destinataria del provvedimento, "la generazione di coetanei dei nostri vicepremier", nota Carfagna, vale a dire la fascia di età compresa tra i 30 e i 50 anni, "gli sconfitti della globalizzazione" che altrimenti "rischiano di non vedere la luce in fondo al tunnel".

Leggi anche