Lavoro: intesa tra Regione Veneto ed Anci su sportelli per l'impiego nei Comuni (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - “I Comuni rappresentano l’ente pubblico più vicino al cittadino - dichiara l’assessore al lavoro Elena Donazzan - con il quale hanno spesso un rapporto quotidiano, e ne conoscono bene esigenze e aspettative, soprattutto nel caso di persone a maggior disagio sociale o in momentanea situazione di difficoltà. Con questa intesa vogliamo ampliare la rete degli sportelli a disposizione di chi è in cerca di lavoro, o di chi lo offre, che non dovrà più necessariamente recarsi al Centro per l’Impiego per svolgere pratiche amministrative o ricevere informazioni di base. L’obiettivo è duplice: decongestionare i 39 Centri per l’Impiego del Veneto e stimolare il cittadino ad una ricerca proattiva di una nuova occupazione, anche attraverso la partecipazione alle politiche attive e a ogni altra opportunità offerta dai servizi pubblici per l’impiego del Veneto”. “Invito tutti i Comuni veneti ad aderire a questa iniziativa in modo da poter fornire ai propri cittadini un aiuto concreto in un periodo spesso delicato quale può essere quello della disoccupazione e della ricerca di un nuovo lavoro. La Regione Veneto si impegnerà a fornire adeguata preparazione agli operatori degli sportelli, gestire e validare le proposte di attivazione da parte dei Comuni e monitorare il grado di soddisfazione degli utenti”, conclude.

Leggi anche